5 strategie di Autostima per superare la Sindrome dell’Impostore

di Filippo

L’auto-apprezzamento riguarda la valorizzazione di chi siete e di ciò che fate. Si tratta di come vi prendete cura di voi stessi, mentalmente e corporalmente. Sembra facile, ma spesso è grande sfida da affontare.

Se si sperimenta la sindrome dell’impostore, è praticamente possibile avere autostima. Perché? Beh, l’auto-apprezzamento consiste nel vedersi sotto una luce positiva e nel fare passi in avanti per fare cose buone per se stessi. Tuttavia, quando si prova la sindrome dell’impostore o ci prende un’ondata negativa, si vede e ci si concentra solo sugli errori, i difetti, gli aspetti negativi e, di conseguenza, non ci si sente degni delle cose buone.

L’auto-apprezzamento è importante per rafforzare la vostra autostima, la vostra fiducia in voi stessi e la vostra autoefficacia. Vi aiuta a creare una prospettiva più positiva e una maggiore fiducia per superare gli ostacoli nella vostra vita su base quotidiana. Non significa ignorare la negatività o i problemi della tua vita, e non riconoscere le lotte o anche gli errori, ma vederli per quello che sono, lee sfide e i momenti di apprendimento per sviluppare e crescere nella tua vita.

Ho lottato con l’auto-apprezzamento perchè non mi vedevo degno delle cose buone. La mia sindrome dell’impostore mi ha sempre fatto sentire come se non fossi abbastanza bravo. Non vedevo il valore delle mie realizzazioni passate, o il valore delle mie qualità, o anche trattarmi solo perché dovevo. Ma ho imparato a vedere il buono in me e a crescere nella mia autostima.

Quando stai lottando con una mentalità negativa e ti vedi solo in una luce negativa, queste 5 strategie vi aiuteranno a incrementare la vostra autostima e a sviluppare una più forte accettazione di chi veramente siete e delle vostre potenzialità.

1. Capire da dove hanno origine le vostre Criticità

Ognuno di noi è plasmato dalle opinioni e dai commenti positivi e negativi degli altri. Finisce quasi sempre per diventare parte della nostra vocina interiore che fa da narratore al film della nostra vita. Si interiorizza cioè, ciò che gli altri dicono. È particolarmente importante quando si è giovani, ma lo è anche da adulti, più discorsi negativi si sentono, più diventeranno parte del nostro senso critico interiore.

Quando queste parole, frasi e pensieri negativi saltano fuori, riconosceteli per ciò che sono e riflettete da dove hanno origine. Come si dice comunemente guardate da quale “pulpito” viene la “predica”. Questo è importante per dare un giusto metro di giudizio alle parole che sentiamo o leggiamo nei nostri confronti, perchè se prendessimo per buono tutte le critiche che ognuno di noi riceve ogni santo giorno, saremo certamente molto negativi. Quindi misurare le parole è il primo passo per combattere la negatività. Quando riuscirete a capire e misurare le parole degli altri scoprirete che nella maggior parte dei casi, riflettono le loro paure. Le preoccupazioni vengono proiettate su di voi. Non sono lo specchio di chi siete realmente. Sono un mix di paure, sconforto, frustrazioni, e rimpianti.

2. Riflettete su tutti i vostri risultati precedenti

Per iniziare a vedere chi siete e ad apprezzare ciò di cui siete capaci, dovete iniziare a notare ciò che avete già raggiunto. Nella vita di tutti i giorni, è facile vedere solo le sfide attuali e scartare o dimenticare le realizzazioni e i successi precedenti. Quando i discorsi negativi su “Non sei abbastanza bravo”, “Fallirai come sempre” saltano fuori, riflettete sui vostri precedenti successi e realizzazioni. Non importa quanto grandi o piccoli, sono tutti importanti e mostrano le vostre capacità, abilità e conoscenze nel superare le sfide e riflettono le vostre vere capacità.

Per vederli con i tuoi occhi, su un foglio, crea due colonne e, in quella di sinistra, scrivi tutti i tuoi successi, mentre in quella di destra, cosa c’è voluto per raggiungere quei successi. Puoi vedere direttamente tutto quello che hai fatto e quello che c’è voluto per arrivarci. Puoi cominciare ad apprezzare il tuo sforzo, il tuo tempo e il tuo talento per raggiungere i tuoi successi.

3. Comprendete le vostre qualità e il vostro carattere

Insieme ai vostri risultati precedenti, potreste non rendervi conto delle grandi capacità e del carattere unico che possedete e che potete mostrare al mondo. Pensate a ciò che fate bene. A ciò che vi appassiona e a come ha un impatto positivo nelle vostre giornate. Comprendete il vostro carattere e la vostra personalità, e come vi ha aiutato ad arrivare dove siete oggi, oltre che aiutarvi a crescere e svilupparvi.

Non si tratta di concentrarsi sull’essere egoisti, ma di imparare a vedere le vostre qualità e il vostro carattere. Vi state concentrando sulle cose buone di chi sei e ciò che fai e di cui potresti essere capace in futuro. Scrivete anche questo, perchè vi aiuterà a dar vita alle vostre qualità e al vostro carattere, per vedere con i vostri occhi e imparare ad apprezzare ciò che vi rende straordinari e scintillanti.

4. Fermate il vostro Auto-Giudizio severo

Smettetela di preoccuparvi degli errori e del fallimento. Gli errori capitano. I fallimenti accadono. Ma invece di vederli come sconfitte schiaccianti, vedeteli come momenti di apprendimento. Abbracciate queste sfide e le lezioni costruttive apprese per la crescita futura.

Perdonate voi stessi. Il perdono va molto lontano nell’aiutarvi a crescere e ad apprezzare la vostra crescita. Riconoscete gli errori che sono stati fatti, ma poi capite perché si sono verificati e perdonate voi stessi per averlo fatto, sapendo che ora avete imparato più di quanto sapevate prima e sarete migliorati per la prossima opportunità. Puoi apprezzare la tua crescita e sapere che non sei tu l’errore, ma hai imparato dai tuoi errori per le opportunità future.

5. Ricompensa i tuoi sforzi

Viziatevi! Non aspettate di aver raggiunto il grande obiettivo finale prima di sentire che meritate di apprezzare il vostro sforzo e il vostro lavoro. Iniziate prima con piccoli passi che regalano piccole vittorie quotidiane. Ogni passo vi avvicina ai tuoi obiettivi. Ogni passo riguarda la crescita. E ogni passo a volte è solo un apprezzamento di come vi valorizzate.

È tutta una questione di self-care. Concediti quel caffè, allontanati per una passeggiata, o concediti un film, o qualsiasi cosa ti aiuti a ricaricarti e a sentirti bene. Sai che ti stai prendendo cura di te stesso e apprezzando ciò che hai realizzato per la tua giornata, e per chi sei. Pensaci in questo modo, quante volte fate un regalo ai vostri amici, parenti, o partner solo perchè sono loro? Bene, fate lo stesso per voi. Comprate quella delizia speciale o quel regalo o prendetevi del tempo per godervelo per quella persona amata… VOI!

L’auto-apprezzamento non è egoismo, è intelligenza! Non sei egocentrico, non stai abbassando gli altri per elevarti, ma invece stai dando valore alla tua salute e alle tue qualità, e ti stai assicurando di fare dei passi per prenderti cura di te stesso. Se ti metti in secondo piano, o senti di non meritare apprezzamento, o semplicemente non ti sei preso il tempo per farlo, ora è il momento di iniziare. Quando inizierai a costruire l’auto-apprezzamento e a valorizzarti per quello che sei e per tutto quello che fai, inizierai a vedere risultati sorprendenti in tutti gli aspetti della tua vita.

E come al solito #fammisapere qui sotto nei commenti cosa ne pensi, e se il post ti è piaciuto condividilo in tutti i Social Network! Vi aspetto anche su Facebook Instagram!

Related Posts

1 commento

rockbet online casino Novembre 28, 2021 - 2:10 am

[…] online blackjack for money in usa […]

Non è possibile commentare

Questo Sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Continuando la navigazione accetti le modalità d'uso indicate nella Privacy Policy. Accetto Ulteriori Informazioni

Privacy & Cookies Policy