Come prepararsi ai cambiamenti dell’Audience nel targeting di Facebook del 2022

di Filippo

Ti stai chiedendo come i recenti cambiamenti nel targeting della pubblicità influenzeranno il tuo business? Vuoi assicurarti che le tue campagne siano pronte per ciò che sta arrivando?

In questo articolo, scoprirai cosa significano i cambiamenti annunciati da Meta sul targeting del pubblico per i marketer che usano Facebook e nove opzioni alternative da considerare nella tua strategia.

Quali opzioni di targeting del pubblico di Facebook stanno cambiando?

Alla fine del 2021, Meta ha annunciato i piani per Facebook Ads Manager per iniziare a eliminare gradualmente diverse opzioni di targeting del pubblico. Tutti i cambiamenti previsti sono opzioni di targeting dettagliate, il che significa che si riferiscono agli interessi e ai comportamenti personali degli utenti.

Anche se non c’è una lista completa delle opzioni di targeting dettagliate interessate, Meta ha dichiarato che molte sono selezioni obsolete che pochi inserzionisti usano. Altri si riferiscono a organizzazioni, figure e cause in categorie come:

  • Salute, incluse consapevolezza, prevenzione, e trattamenti
  • Credenze religiose
  • Orientamenti sessuali
  • Affiliazioni politiche
  • Etnie e Razze

Meta intende rimuovere queste opzioni di targeting dettagliate sia per l’inclusione che per l’esclusione. Ciò significa che non sarete in grado di indirizzare le persone che hanno un’affinità per questi argomenti o impedire loro di vedere i vostri set di annunci.

Perché Meta sta rimuovendo queste opzioni di targeting dettagliate?

Meta ha condiviso un paio di ragioni per eliminare gradualmente queste selezioni di pubblico. La piattaforma prevede di rimuovere i pubblici sottoutilizzati perché sono troppo sfumati o troppo simili ad altre opzioni comuni.

Ma i motivi per eliminare gli altri argomenti sono più complessi. Essenzialmente, Meta ha tentato di bilanciare la capacità degli inserzionisti di indirizzare interessi altamente personali con le aspettative degli utenti su ciò che gli inserzionisti sanno di loro.

In consultazione con politici ed esperti di diritti civili, Meta ha determinato che molti argomenti relativi alla salute, alla religione e alle altre opzioni di targeting elencate sopra sono troppo sensibili per gli inserzionisti. La piattaforma mira a impedire agli inserzionisti di approfittare di queste opzioni di targeting o di creare esperienze negative per i gruppi interessati.

Quando Facebook Ads aggiornerà le opzioni di targeting dettagliate?

Meta ha iniziato a introdurre questi cambiamenti il 19 gennaio 2022. Ciò significa che non sei più in grado di aggiungere gli argomenti poco utilizzati o sensibili ai tuoi set di annunci e non vedrai queste opzioni se le cerchi. Quando si creano nuovi set di annunci, non sarà possibile aggiungere nemmeno il pubblico esistente con queste opzioni di targeting dettagliate.

Se state già utilizzando una o più di queste opzioni di targeting dettagliate in un set di annunci attivi, i cambiamenti non avranno necessariamente effetto immediato. Meta ha creato una finestra di conformità di due mesi, quindi hai tempo fino al 17 marzo 2022 per aggiornare i set di annunci interessati.

Se state già utilizzando una o più di queste opzioni di targeting dettagliate in un set di annunci attivi, i cambiamenti non avranno necessariamente effetto immediato. Meta ha creato una finestra di conformità di due mesi, quindi hai tempo fino al 17 marzo 2022 per aggiornare i set di annunci interessati.

Tuttavia, Ads Manager potrebbe iniziare a chiederti di aggiornare il targeting per il tuo set di annunci prima della scadenza del 17 marzo. Dopo il 19 gennaio, Ads Manager ti avviserà automaticamente dei set di annunci interessati nelle campagne attive. La piattaforma potrebbe anche raccomandare un’impostazione simile o un pubblico che puoi usare al suo posto.

Come le nuove regole di targeting di Facebook potrebbero influenzare i set di annunci esistenti

Se non aggiornate i set di annunci interessati prima del 17 marzo, Ads Manager li modificherà automaticamente. Ecco come ci si può aspettare che appaiano:

  • Se hai incluso uno di questi argomenti proibiti nel tuo targeting, Ads Manager lo rimuoverà automaticamente e aggiornerà la consegna di conseguenza. La piattaforma potrebbe raccomandare delle alternative per aiutarti a raggiungere le persone giuste.
  • Se hai escluso uno di questi argomenti, Ads Manager metterà in pausa i set di annunci interessati. Dovrai aggiornarli e ripubblicarli manualmente per assicurarti che soddisfino i nuovi requisiti.

Modificare le campagne attive può diventare complicato, tuttavia, soprattutto se è necessario modificare un set di annunci che utilizza una delle opzioni di targeting obsolete. Fino al 17 marzo, Ads Manager consentirà modifiche a livello di campagna (come i cambiamenti di budget) senza richiedere di rispettare le nuove linee guida di targeting.

Ma se vuoi fare modifiche a livello di set di annunci, Ads Manager ti richiederà di aggiornare il tuo targeting dettagliato per conformarsi alle nuove linee guida prima di pubblicare le modifiche al set di annunci. La stessa regola si applica ai set di annunci in pausa che si intende riprendere dopo il 19 gennaio. Puoi aspettarti che Ads Manager ti chieda di aggiornare il tuo targeting dettagliato prima di rilanciare il set di annunci.

9 opzioni alternative di targeting degli annunci di Facebook da considerare

Sei preoccupato che questi cambiamenti possano compromettere la capacità della tua azienda di raggiungere il giusto pubblico di riferimento? Avete scoperto che alcune delle vostre opzioni standard di targeting dettagliato sono già scomparse? Ci sono molti altri modi per entrare in contatto con i tuoi clienti ideali su Facebook.

Ecco nove opzioni di targeting alternative che puoi usare con i tuoi set di annunci aggiornati.

#1: Espansione dettagliata degli obiettivi

Se avete dovuto rimuovere alcune delle opzioni di targeting basate sugli interessi preferite dalla vostra azienda, potreste scoprire che i vostri pubblici aggiornati sono più piccoli dell’ideale. Nel corso del tempo, le vostre campagne potrebbero incontrare l’affaticamento dell’annuncio o i costi potrebbero aumentare quando si esauriscono le persone da raggiungere in modo efficiente.

L’opzione di espansione dettagliata del targeting di Ads Manager può aiutare. Quando attivi questa opzione, permetti essenzialmente a Facebook di consegnare il tuo annuncio a persone al di fuori dei tuoi parametri di targeting se l’algoritmo determina che così facendo migliorerai le prestazioni.

Se usi l’obiettivo di campagna conversioni, l’espansione dettagliata del targeting si attiva per impostazione predefinita. Se usi la maggior parte degli altri obiettivi, puoi attivarla a livello di set di annunci selezionando la casella Espansione dettagliata del targeting (mostrata sopra). Nota che questa opzione non è disponibile per gli obiettivi reach o brand awareness.

#2: Broad Targeting

State pianificando una campagna di reach o di brand awareness? Puoi usare il targeting ampio per costruire il più grande pubblico possibile ed evitare qualsiasi potenziale problema con il targeting basato sugli interessi. Per sfruttare il targeting ampio, usa solo dati demografici, essenzialmente età, sesso e posizione.

Whether you create a new saved audience in Audience Manager or Ads Manager, you can choose from four location targeting options:

  • Persone che vivono o hanno vissuto di recente nella località
  • Persone che vivono nella località
  • Persone che sono state di recente nella località
  • Persone che hanno viaggiato verso la località

Per rendere il tuo targeting per località un po’ più specifico, puoi sempre escludere alcune aree selezionate. Per esempio, potresti voler evitare di puntare a certe città, regioni o stati che la tua azienda non serve o dove non hai visto risultati nelle campagne precedenti.

Puoi anche usare il targeting demografico per migliorare il tuo pubblico personalizzato e di riferimento. Dopo aver scelto un pubblico personalizzato o simile (vedi sotto), aggiungi il targeting per località, sesso ed età a livello di set di annunci.

Sei curioso di sapere quali gruppi demografici hanno risposto meglio ai tuoi annunci? Puoi usare le ripartizioni di Ads Manager per trovare quali hanno generato i migliori risultati o il minor costo per risultato.

#3: Pubblico personalizzato basato sull’engagement

Se vuoi essere molto più specifico, hai diverse opzioni per un targeting più stretto senza bisogno di parametri basati sugli interessi. I pubblici personalizzati basati sull’impegno di Ads Manager ti permettono di mirare alle persone che hanno già interagito con la tua azienda.

Engagement della pagina

La tua pagina Facebook genera molto coinvolgimento? Puoi creare un pubblico personalizzato basato sulle azioni che le persone hanno compiuto sulla tua pagina. Puoi puntare a chiunque segua o abbia visitato la tua pagina, o puoi connetterti con le persone che hanno inviato un messaggio alla tua pagina o cliccato sul suo pulsante call-to-action (CTA).

Engagement dell’account Instagram

Se la tua pagina ha un account Instagram collegato, puoi usare parametri di targeting simili. Per creare il più grande pubblico possibile, puoi mirare alle persone che si sono impegnate con il tuo account in qualsiasi modo. Per costruire un pubblico che ha mostrato un livello più alto di interesse, puoi mirare alle persone che hanno inviato un messaggio al tuo account o salvato un post o un annuncio.

Engagement dei video

Con questo tipo di pubblico personalizzato, puoi mirare a persone che sono altamente impegnate, che stanno appena conoscendo la tua azienda, o chiunque si trovi nel mezzo. Puoi aggiungere persone che hanno guardato un certo numero di secondi (a partire da 3) o una certa percentuale (a partire dal 25%).

Puoi aggiungere tutte le soglie di coinvolgimento che vuoi per creare il tuo pubblico ideale. Per ogni opzione, puoi selezionare uno o più video per assicurarti di mirare alle persone nella fase ottimale dell’imbuto di vendita. Per esempio, potresti mirare alle persone che hanno guardato il 50% di un video tutorial nella tua prossima campagna di lead generation.

Engagement degli eventi

La tua azienda ospita eventi personali o virtuali? Con i pubblici personalizzati basati sugli eventi, puoi fare retargeting alle persone che hanno partecipato a uno o tutti i tuoi eventi.

Scegli l’evento (o gli eventi) che vuoi usare per il retargeting. Poi scegli il livello di interazione che si allinea meglio con la fase del funnel che vuoi raggiungere. Puoi mirare a chiunque, dalle persone che hanno visitato la pagina dell’evento a quelle che hanno acquistato i biglietti.

#4: Audience personalizzate basate sullo shopping

Vendi prodotti usando Facebook Shops, cataloghi o altri strumenti nativi? Puoi fare il remarketing alle persone che si sono impegnate con i tuoi prodotti e collezioni.

Facebook Shops

Come utente di Facebook Shops, è possibile creare un pubblico personalizzato per fare retargeting alle persone che hanno navigato o acquistato nel tuo negozio. Per esempio, è possibile creare un pubblico di remarketing “carrello abbandonato” o fare upsell ai clienti attuali.

Remarketing dei cataloghi

Con l’obiettivo della campagna di vendita del catalogo, è possibile effettuare il retargeting dei clienti potenziali o esistenti senza soluzione di continuità. A livello di set di annunci, scegli l’opzione di retargeting e seleziona dai parametri disponibili. Per esempio, è possibile effettuare il remarketing alle persone che hanno navigato, aggiunto articoli al carrello o completato un acquisto nel periodo di tempo selezionato.

#5: Pubblici personalizzati basati sulle AD

Avete eseguito campagne mirate al livello di considerazione dell’imbuto di vendita? Puoi usare elementi selezionati degli annunci come fonti di dati per nuovi pubblici.

Lead Forms

Se il tuo annuncio di generazione di lead su Facebook ha avuto un sacco di coinvolgimento, ma pochi invii di moduli, è possibile eseguire il retargeting delle persone che non hanno completato il modulo. Se stai pianificando una campagna di conversione, puoi anche fare il remarketing alle persone che hanno inviato il modulo.

Instant Experience

Puoi scegliere tra opzioni simili per riconnetterti con le persone che si sono impegnate con la tua Instant Experience. Poiché puoi scegliere una specifica Instant Experience da usare come fonte di dati, puoi creare un pubblico altamente mirato.

#6: Pubblico personalizzato basato su liste di clienti

Per quanto i dati di Facebook possano essere utili, non è sempre necessario fare affidamento su di essi per costruire un pubblico personalizzato. Se hai una lista di clienti che hanno optato per i tuoi materiali di marketing, puoi usarla per costruire il tuo pubblico di annunci su Facebook.

Puoi scaricare l’elenco dal tuo strumento di gestione delle relazioni con i clienti (CRM) e formattarlo usando il modello di Ads Manager. In alternativa, puoi importare la tua lista di clienti direttamente da strumenti integrati come Mailchimp.

#7: Pubblico personalizzato basato su siti web e app

Se hai installato un pixel di Facebook sul tuo sito web, allora puoi anche creare un pubblico personalizzato basato sui dati del sito. Per creare il più grande pubblico possibile, puoi mirare a tutti i visitatori del sito.

Ma se vuoi mirare a un pubblico più specifico, puoi scegliere persone che hanno visitato pagine selezionate. Poi puoi inserire gli URL delle pagine che si allineano con un segmento altamente mirato.

#8: Pubblico Lookalike

Il costo della pubblicità ai tuoi migliori pubblici personalizzati ha iniziato ad aumentare? Con i pubblici lookalike, è possibile trovare utenti Facebook e Instagram simili a cui puntare, il che può ottimizzare la consegna degli annunci e ridurre l’ad fatigue.

Per ottenere i migliori risultati, crea un pubblico lookalike basato sul valore utilizzando il tuo pixel come fonte di dati. In questo modo, l’algoritmo di Facebook può aiutarti a trovare il pubblico ottimale per i tuoi annunci, massimizzando il ritorno sulla spesa pubblicitaria. In alternativa, è possibile utilizzare un evento bottom-of-funnel come Acquisto o Aggiungi al carrello per costruire il tuo pubblico di riferimento.

Se aggiungi un pubblico simile a una campagna utilizzando l’obiettivo conversioni, Ads Manager può espandere automaticamente il tuo targeting quando è probabile che migliori le prestazioni. Questa espansione lookalike può essere particolarmente efficace se si ottimizza il set di annunci per un evento di conversione basato sul valore.

#9: Formati dinamici e creativi

Anche se Dynamic Formats and Creative non è tecnicamente un’opzione di targeting del pubblico, può aiutare l’algoritmo di Facebook a ottimizzare la distribuzione degli annunci per ogni persona.

Puoi attivare questa funzione a livello di annuncio per trasformare il tuo catalogo in una risorsa dinamica. Ciò significa che Facebook può mostrare automaticamente la combinazione ottimale di prodotti, risorse creative e testi nella posizione più efficace, il che può migliorare i tuoi risultati, indipendentemente dal pubblico a cui ti rivolgi.

Considerazioni Finali

Se spendi poco o molto del tuo budget social su Facebook, è nel tuo interesse monitorare da vicino gli aggiornamenti del targeting del pubblico di Meta. La piattaforma ha annunciato che nel 2022, potrebbe dare agli utenti più opzioni per controllare gli annunci che vedono, quindi potrebbe essere necessario continuare a sperimentare modi per raggiungere con successo il tuo pubblico di riferimento.

E come sempre e come al solito #fammisapere qui sotto nei commenti cosa ne pensi, e se il post ti è piaciuto condividilo in tutti i Social Network! Vi aspetto anche su FacebookInstagram, e ovviamente TikTok!

Related Posts

Questo Sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Continuando la navigazione accetti le modalità d'uso indicate nella Privacy Policy. Accetto Ulteriori Informazioni

Privacy & Cookies Policy